Centro Agroalimentare Roma
Pubblica amministrazione

PROCEDURA APERTA PER LA CONCLUSIONE DI UN ACCORDO QUADRO PER L’AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE DI UN AMBIENTE REFRIGERATO A COIBENTAZIONE DEGLI STAND DEL MERCATO ORTOFRUTTICOLO DEL CENTRO AGROALIMENTARE ROMA

Soggetto aggiudicatore: C.A.R. S.C.P.A. CENTRO AGROALIMENTARE ROMA
Oggetto: PROCEDURA APERTA PER LA CONCLUSIONE DI UN ACCORDO QUADRO PER L’AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE DI UN AMBIENTE REFRIGERATO A COIBENTAZIONE DEGLI STAND DEL MERCATO ORTOFRUTTICOLO DEL CENTRO AGROALIMENTARE ROMA
Tipologia di gara: Accordo Quadro
Criterio di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa
Modalità di espletamento della gara: Telematica
Importo complessivo a base d'asta: € 4.000.000,00
Importo, al netto di oneri di sicurezza da interferenze e iva, soggetto a ribasso: € 3.920.000,00
CIG: 8075653FA9
CUP: F96D19000270005
Stato: Aggiudicata
Centro di costo: C.A.R. S.CP.A. - UFFICIO ACQUISTI
Aggiudicatario : RTI CONSORZIO STABILE COSTELLAZIONE DI VENERE/ STEELCONCRETE CONSORZIO STABILE - Capofila: CONSORZIO STABILE COSTELLAZIONE DI VENERE
Data aggiudicazione: 13 febbraio 2020 0:00:00
Importo aggiudicazione: € 3.004.680,00
Data pubblicazione: 07 novembre 2019 0:00:00
Termine ultimo per la presentazione di quesiti: 29 novembre 2019 12:00:00
Data scadenza: 12 dicembre 2019 12:00:00
Durata dell'accordo quadro: 36 mesi
Documentazione gara:
Documentazione amministrativa richiesta:
  • DGUE (Disciplinare di gara punto 15.2)
  • Domanda di partecipazione (disciplinare di gara punto 15.1)
  • Dichiarazioni integrative (Disciplinare di gara punto 15.3.1)
  • Documentazione a corredo (disciplinare di gara punto 15.3.2)
  • Documentazione e dichiarazioni ulteriori per i soggetti associati (Disciplinare di gara punto 15.3.3)

 

Quesito pervenuto oltre i termini di scadenza :

In riferimento  alle risposte di chiarimenti allegati alla documentazione di gara, riteniamo ci siano delle incongruenze tra il  disciplinare di gara e le risposte ai quesiti.

Nei quesiti si comunica che con la categoria OG1 di cl V e la OG11 di Terza Bis non si possa partecipare.

Nel  disciplinare  la categoria OS28, non rientratene nelle categorie SIOS,  è subappaltabile al 100% dell’importo della categoria stessa,  inoltre risulta essere pari al 35% dell’importo contrattuale e quindi rientrante nei limiti del 40 % dell’importo previsto per il subappalto. (Normativa Vigente)

Nell’eventualità la scrivente decidesse di partecipare con la propria categoria OG11 III BIS  (pari ad € 1800.000,00 con l’incremento premiante)   ricoprirebbe il requisito per il 70% ,  pari ad € 1.540.000,00 e si impegnerebbe al subappalto per il restante 30%, come d'altronde previsto sempre  dalla normativa vigente.

 

Nel disciplinare viene così stabilito:

Categoria OG1 Subappaltabile entro i limiti del 40%

OS28 Subappaltabile al 100%  ( subappalto qualificante )

OS30 cl III Obbligatoria e subappaltabile nei limiti di legge.

Quindi la OG11 III Bis ( che con l’ incremento premiante è di € 1.800.000,00) coprirebbe tutta la OS30 e parte della OS28, il resto della OS28 potrà essere data in subappalto.

Perché nei quesiti si comunica che l’impresa, in possesso di tali categorie, non possa partecipare?

RISPOSTA:

Non vi è alcuna incongruenza tra il Disciplinare ed i quesiti pubblicati.

Ed infatti, con il quesito proposto si richiedeva se fosse possibile partecipare alla gara con le “categorie: OG1 classifica V e la OG11 Classifica III bis”, senza far riferimento alla possibilità di ricorrere all’istituto del subappalto o dell’avvalimento o attraverso la costituzione di un RTI.

In mancanza di tali precisazioni, codesta Stazione Appaltante, pertanto, ha correttamente evidenziato l’impossibilità di partecipare alla gara con il possesso delle sole su indicate categorie e classifiche, in quanto la categoria posseduta OG 11 classifica III bis non è sufficiente a coprire l’importo delle lavorazioni relative alle categorie OS30 e OS28.

Ciò posto, risulta evidente che si potrà procedere al subappalto o all’avvalimento od alla partecipazione in RTI nel rispetto dei limiti di legge e di quanto previsto dal Disciplinare di gara.  

Pubblicazioni ai sensi dell'art. 29 D.lgs. 50/2016

Nome Data pubblicazione Categoria
provvedimento di nomina commissione di gara 03/02/2020 12:26 Determina di nomina della commissione di gara

Risposte alle domande più frequenti (FAQs)

FAQ n. 1

Domanda:

Nel Capitolato tecnico a base di gara si fa riferimento ad un Allegato 01 - Layout cella frigorifera che però non è presente nel file stesso: potete cortesemente dirci dove dobbiamo reperirlo? 

Risposta:

L’ Allegato 01 - Layout cella frigorifera è reperibile tra gli allegati di gara.